Progressive Rock Info | “Amanti di valore” ed altri nove dischi
15896
post-template-default,single,single-post,postid-15896,single-format-standard,ajax_fade,page_not_loaded,,qode-theme-ver-9.1,wpb-js-composer js-comp-ver-4.11.1,vc_responsive
 

“Amanti di valore” ed altri nove dischi

08 Set “Amanti di valore” ed altri nove dischi

http://pittsburgh-divorce.net/estate-litigation/ Oggi sono andato al mercatino dell’usato. Ritengo che i robivecchi siano i più pericolosi luoghi di perdizione per me. Infatti, riesco sempre a trovare Cd, Lp o DVD da acquistare. Questa volta ho fatto un colpaccio: ho trovato uno dei miei album preferiti, “Amanti di valore” di Mina, in vinile. La condizione del disco non era proprio il massimo. Tuttavia, stavo cercando questo titolo da tempo ed il prezzo era troppo invitante. Lo metterò in bella mostra assieme agli altri dischi.

http://stemcellprofessionals.com/lancaster-county-pennsylvania/mt-joy/ Mentre scattavo la fotografia che potete vedere qua ho pensato: “ma perché non parlare dei miei dischi preferiti? Le classifiche e le liste tirano sempre, potrei stilare pure la mia”. In teoria, l’idea è molto buona e allettante. In pratica, invece, rappresenta un problema. Mi vado a spiegare. Se dovessi considerare nella lista dei miei 10 album preferiti anche i dischi Prog, questa sarebbe monopolizzata almeno per il 60%. Ci sarebbe spazio solo per “Amanti di Valore”, “L’evidenza dell’autunno” (Califano), “Painted from Memory” (Costello & Bacharach) e, forse, “North” (Costello). Gli altri sei album sarebbero pietre miliari del progressive rock tipo “Dark Side” dei Floyd o similari. Molto probabilmente ci sarebbero album di cui ho parlato diffusamente in Libro1 e che ritroverete anche in Libro4.

follow link È per questo che, nel momento in cui ho deciso di stilare la mia lista di album preferiti ho escluso il Prog per manifesta superiorità del metagenere. 🙂

1) Painted from Memory (Costello/Bacharach)
2) L’evidenza dell’autunno (Califano)
3) Amanti di valore (Mina)
4) In a silent way (Davis)
5) Crescent (Coltrane)
6) Living Together (Bacharach)
7) The Grand Wazoo (Zappa)
8) North (Costello)
9) The Joshua Tree (U2)
10) The turn of a Friendly Card (Alan Parsons)

Ho già parlato, in questo sito, di alcuni degli album citati. Parlerò, prima o poi, anche degli altri. In particolare, su “Painted from Memory”, ho intenzione di scrivere qualcosa di molto articolato, un giorno. Vorrei soffermarmi, adesso, sul disco 2 e 3 che meritano un discorso particolare.

Amanti di valore e L’evidenza dell’autunno sono due album complementari. Questo perché, portano la firma di Franco Califano ai testi e di Carlo Pes alle musiche. Non smetterò mai di dire che le canzoni scritte dalla coppia Califano/Pes siano meravigliose. Questa coppia professionale meriterebbe lo stesso rispetto delle più celebri Bacharach/David o Lennon/McCartney. Potete trovare su YouTube tutto l’evidenza dell’autunno e parte di Amanti di valore. Il mio consiglio, di cuore, è quello di acquistare entrambi i dischi in versione elettronica (Amazon o iTunes). Ci sono poche cose in questa vita di cui mi posso fare paladino. Una di queste è consigliarvi il materiale scritto da Califano e Pes. Vi avverto: non è materiale “facile”. Tuttavia, come amo ricordare, se vi trovate su un blog Prog, dovreste avere il callo con la roba tosta.